IMPEGNI DISATTESI

Nei mesi di gennaio e febbraio di quest’anno le amministrazioni comunali di Olgiate Olona e Castellanza avevano adottato  riportanti in oggetto “Piano attuativo Chemisol  Italia srl” che le impegnavano all’adozione di un percorso condiviso per il futuro sviluppo di tutta l’area del Polo Chimico ex-Montedison.

Dopo diversi mesi e il cambio di amministrazione ad Olgiate, l’impegno si è ulteriormente riaffermato con l’approvazione all’unanimità, il 25 settembre 2014 ad Olgiate e il 30 settembre 2014 a Castellanza, di un protocollo d’intesa che prevede che si convochi una “Conferenza dei Servizi” con entrambe le amministrazioni per valutare eventuali proposte urbanistiche sul terreno del Polo Chimico, anche se insistenti sul territorio di uno solo dei due comuni. Inoltre si dichiara l’impegno di rendere omogenee le previsioni dei rispettivi Piani di Governo del Territorio per le  aree in oggetto.

Questo è da considerarsi un fatto positivo, poiché si decide di affrontare l’eventuale riutilizzo urbanistico dell’area in modo complessivo, per trattare quindi analogamente la questione della bonifica di tutti i terreni, questione fondamentale per il territorio del polo e per i cittadini di tutta la zona.

Durante la discussione nel Consiglio Comunale di Castellanza, il sindaco si era altresì impegnato per una rapida convocazione di una commissione tecnica congiunta tra i due comuni che avrebbe dovuto dare le linee guida su cui poi si sarebbe potuto agire sui Piani di Governo del Territorio.

Durante tutto questo lasso di tempo l’Amministrazione di Olgiate, sia la precedente sia l’attuale, ha tenuto riservato un fatto che mina le finalità e gli impegni dichiarati nel protocollo, tradendo lo spirito del protocollo stesso in particolare quando impegna le amministrazioni ad armonizzare i propri strumenti urbanistici per l’area in questione.

Come avevamo raccontato nel nostro sito (vedi il post del 22/12/2013), già nel 2013 la “Chemisol” aveva presentato un piano attuativo su aree del polo chimico che insistono esclusivamente sul territorio del Comune di Olgiate. L’Amministrazione di Olgiate, sentita già allora anche quella di Castellanza, aveva richiesto alcune modifiche al piano presentato, in particolare sull’aspetto viabilistico.

Già in data 22 gennaio 2014 la Chemisol ha presentato il nuovo piano con le modifiche richieste, ma questo nuovo piano è stato portato all’attenzione della Commissione Urbanistica di Olgiate solo qualche giorno fa (il 18 novembre u.s.).

L’amministrazione di Olgiate ha convocato la “Conferenza dei Servizi” prevista dal protocollo per presentare il piano aggiornato al comune di Castellanza, comportandosi in sostanza come se la discussione di quest’ultimo anno non fosse avvenuta e non fosse stata evidenziata la necessità di discutere qualsiasi proposta solo nell’ambito di un piano globale per tutto il polo.

Ancora una volta ribadiamo che il senso delle delibere e delle mozioni approvate dai Consigli Comunali era quello di evitare l’approvazione di progetti parziali sull’area che consentano di sfuggire all’onere di bonificare tutto il polo. Se l’amministrazione di Olgiate approverà il Piano presentato, vanificherà del tutto l’impegno di armonizzare i Piani di Governo del Territorio preso davanti ai cittadini e si assumerà la responsabilità di consentire un recupero parziale delle aree poco inquinate del Polo, senza affrontare la questione del destino delle aree inquinate.

E’ necessario che al più presto i due Piani di Governo del Territorio si coordinino per stabilire norme che impediscano altre avventure sullo stile della “Elcon” o della “Centrale a olio di palma”, che tengano in conto dell’alta densità abitativa dei due comuni e che restituiscano ai cittadini castellanzesi e olgiatesi una migliore qualità’ ambientale a fronte dell’inquinamento che l’attività del polo chimico ancora porta al nostro territorio.

Vigileremo e agiremo affinché questi obiettivi siano colti, denunciando le responsabilità delle amministrazioni che non dovessero tutelare gli interessi e la salute dei cittadini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: